Queste le parole del segretario generale della Uil alla conferenza organizzativa della Cisl Barbagallo (Uil), dare un segnale in più sull’unità sindacale

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345 6
7 8910111213
141516171819 20
21222324252627
28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SINDACATO

Barbagallo (Uil), dare un segnale in più sull’unità sindacale


"Prima avevano un Governo all'inglese.Si viaggiava a sinistra, ma con la guida a destra. Ora abbiamo un Governo da scuola guida con doppi comandi e istruttore". Lo ha affermato il leader della Uil, Carmelo Barbagallo, intervenendo alla conferenza organizzativa della Cisl.

"Tutti hanno cercato di metterci all'angolo - ha detto - ho spiegato a Renzi che prendersela con i sindacati porta iella, ora cercheremo di spiegarlo pure a questi

Barbagallo ha poi parlato di unità sindacale: "Cominciamo a dare un segnale che si fa qualcosa in più sull'unità, altrimenti parliamo a vuoto. Parleremo di unità quando faremo una conferenza organizzativa di Cgil, Cisl e Uil".

Sui rapporti con il Governo: "Ci hanno convocato separatamente, vediamo se arriviamo all'obiettivo unitariamente. Bisogna ridurre le tasse su lavoratori e pensionati".

Poi una stoccata al vicepremier Matteo Salvini: "Deve sapere che se c'è la ripresa economica, dovrà andare con i gommoni a prendere i migranti. Io gli darò una mano sperando di non essere accusato di fare lo scafista. Abbiamo bisogno di un Paese coeso. Non siamo né opposizione né stampella di nessun Governo. Non abbiamo bisogno di consensi dalla politica, ma di affermare il nostro ruolo. Il contratto di governo è pirata, non è stato registrato nemmeno al Cnel".

TN


09 Luglio 2019
Powered by Adon