I sindacati di categorie hanno più volte ribadito la manca di chiarezza e di informazioni da parte del governo. Ora inizia la nuova vita della compagnia di bandiera con la definizione del piano industriale Sindacati, su Alitalia le informazioni le abbiamo avute dai giornali

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8 9 10 111213 14
15 1617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

TRASPORTO AEREO

Sindacati, su Alitalia le informazioni le abbiamo avute dai giornali


In un momento nel quale sembra esserci una corsa sfrenata per convocare i sindacati, la vicenda Alitalia sembra avere un andamento del tutto opposto, con le sigle di rappresentanza poco o per nulla coinvolte dal governo nel tavolo sulla compagnia di bandiera.

Le sigle di categoria di Cgil, Cisl e Uil spiegano, infatti, che le ultime informazioni ricevute le hanno avute tramite la stampa, senza un’interlocuzione diretta con il ministero dello Sviluppo Economico. Insomma una partita delicata nella quale ai sindacati non è stato riconosciuto il ruolo e il peso che avrebbero dovuto avere.

Certo solo ieri è stato comunicato da Ferrovie il partner che li affiancherà nella nuova newco, ossia Atlantia, assieme a Delta Air Lines e il Mef. Quindi si deve ancora procedere alla stesura del piano industriale, che come ha più volte ribadito il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, sarà a zero esuberi. Lo stesso Di Maio che oggi si è impegnato nel seguire passo dopo passo la scrittura del piano. Ci sarà poi da mettere nero su bianco il calendario con gli incontri con le parti sociali.

La nuova Alitalia ha appena emesso i primi vagiti e per ora si vola a vista.

TN


16 Luglio 2019
Powered by Adon