Secondo il Centro studi Confindustria nel terzo trimestre si registra una fase di stagnazione dopo il calo rilevato nel secondo Confindustria, a luglio la produzione scende dello 0,6%

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8910111213 14
151617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

INDUSTRIA

Confindustria, a luglio la produzione scende dello 0,6%


Diminuisce la produzione industriale a luglio (-0,6% su giugno) ed è piatto il trimestre in corso: Lo rileva il Centro studi di Confindustria per il quale "sia la domanda interna che quella estera si sono ulteriormente indebolite nell`ultimo bimestre, come confermato anche dall`indagine Istat sulla fiducia degli imprenditori manifatturieri".

"Nel terzo trimestre si stima una sostanziale stagnazione della produzione, dopo il calo rilevato nel secondo. La debolezza dell`attività industriale contribuisce a frenare il Pil anche nei mesi estivi, dopo la stagnazione stimata per il secondo trimestre", scrive il CsC.

Il CsC rileva una diminuzione della produzione industriale dello 0,6% in luglio su giugno, quando è stimato un incremento dello 0,3% rispetto a maggio. Nel secondo trimestre l`attività diminuisce dello 0,6% sul primo e nel terzo la variazione acquisita è di -0,1%.

La produzione, al netto del diverso numero di giornate lavorative, aumenta in luglio dello 0,2% rispetto allo stesso mese del 2018; in giugno è stimata scendere dello 0,4% annuo. Gli ordini in volume registrano diminuzioni congiunturali sia in luglio (-0,3% su giugno, -0,9% sui dodici mesi) che in giugno (-0,4% su maggio, -1,6% annuo).

TN


29 Luglio 2019
Powered by Adon