Secondo i dati Istat, crescita zero nel secondo trimestre del 2019 per l'economia italiana, che continua e essere in una "fase di sostanziale stagnazione Pil, Istat: Italia in stagnazione, crescita zero in II trimestre

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
45 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 2829 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ECONOMIA

Pil, Istat: Italia in stagnazione, crescita zero in II trimestre


Correlati

Crescita zero nel secondo trimestre del 2019 per l'economia italiana, che continua e essere in una "fase di sostanziale stagnazione". L'Istat stima che "il prodotto interno lordo corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, sia rimasto stazionario sia rispetto al trimestre precedente sia nei confronti del secondo trimestre del 2018".

"La variazione congiunturale - spiega l'istituto di statistica - è la sintesi di una diminuzione del valore aggiunto sia nel comparto dell'agricoltura, silvicoltura e pesca sia in quello dell'industria e di un aumento in quello dei servizi. Dal lato della domanda, vi è un contributo nullo sia della componente nazionale (al lordo delle scorte) sia della componente estera netta".

"Nel secondo trimestre del 2019 - sottolinea l'Istat - è continuata la fase di sostanziale stagnazione dell'economia italiana, che prosegue ormai dal secondo trimestre dell'anno scorso. Dopo il lievissimo calo registrato nella seconda metà del 2018 e l'altrettanto marginale recupero del primo trimestre, il Pil ha segnato nel secondo 2019 una variazione congiunturale nulla".

"La stima preliminare - aggiunge l'istituto di statistica - ha necessariamente natura provvisoria e si basa su una valutazione dal lato dell'offerta che indica cali dell'attività per l'agricoltura e per l'industria e un contenuto incremento per l'insieme del terziario".

E.G.


31 Luglio 2019
Powered by Adon