Per il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, Il dato che deve far riflettere “è il dato Ocse di questa mattina: c`è una crescita mondiale che arretra, occorre un`operazione realismo del Paese, da questo ripartire per reagire e darsi grandi obiettivi e priorità” Confindustria, Boccia: riflettere su dati Ocse e reagire subito

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345
67891011 12
13141516171819
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ECONOMIA

Confindustria, Boccia: riflettere su dati Ocse e reagire subito


"Il dato che deve far riflettere è il dato Ocse di questa mattina: c`è una crescita mondiale che arretra, occorre un`operazione realismo del Paese, da questo ripartire per reagire e darsi grandi obiettivi e priorità". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine del Convegno di Fondimpresa.

"Occorre un intervento di medio termine - ha aggiunto Boccia - che ponga al centro la competitività delle imprese, l`incremento dell`occupazione a partire dall`attivazione immediata dei cantieri e delle infrastrutture". I dati confermano , secondo Boccia, "una recessione nel Mezzogiorno, un calo degli ordini nelle imprese del Nord, una recessione in Germania. Dobbiamo prendere consapevolezza del fatto che lo scenario sta cambiando e non in meglio. Occorre una reazione che sia all`altezza di questo Paese".

E.G.


19 Settembre 2019
Powered by Adon