Alleanza della Cooperative chiede che si completi i lavori iniziati al Mise per mettere al punto tutti gli strumenti di contrasto alle false cooperative Confcooperative, bene la battaglia contro le false cooperative

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
345678 9
101112131415 16
17 1819 20 2122 23
24 25 26 27 28 29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LAVORO

Confcooperative, bene la battaglia contro le false cooperative


«La battaglia annunciata dal sottosegretario al MEF Guerra contro le false coop è la nostra battaglia. Bene aumentare le tutele per gli oltre 100.000 lavoratori delle false coop e che evadono fisco e contributi per 750 milioni l’anno. Da anni – aggiunge l’Alleanza - siamo in prima linea per combattere la falsa cooperazione e le false imprese. Ciò che chiediamo è la conclusione dei lavori al tavolo del Mise, che ha prodotto interessanti proposte  normative di inasprimento della lotta alle false cooperative. Altri provvedimenti, invece, dovrebbero essere valutati per tutte le imprese, visto che il fenomeno delle false imprese è trenta volte più ampio, tanto da coinvolgere oltre 3 milioni di lavoratori (fonte Istat). Dato, ribadiamo, trenta volte superiore al fenomeno delle false cooperative. Con i provvedimenti assunti in manovra già due anni fa la nascita di cooperative false numeri alla mano si è drasticamente ridotto. Bisogna però evitare di penalizzare chi fa impresa in modo sano e salvaguardare la validità dello strumento cooperativo». Così l’Alleanza delle Cooperative commenta le dichiarazioni del sottosegretario al Mef Cecilia Guerra in merito al contrasto di false coop e imprese fittizie.

TN


17 Ottobre 2019
Powered by Adon