I sindacati metalmeccanci Fim-Fiom-Uilm hanno indetto per giovedì 31 ottobre due ore di sciopero generale di tutta la categoria per chiedere al Governo e alle imprese “una svolta nelle politiche industriali” per affrontare e dare soluzione ai circa 160 tavoli crisi aziendali aperti al Mise Fim, Fiom, Uilm: per giovedì 31 ottobre indette 2 ore di sciopero sulle crisi industriali

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8 9 10 111213 14
15 1617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

METALMECCANICI

Fim, Fiom, Uilm: per giovedì 31 ottobre indette 2 ore di sciopero sulle crisi industriali


I sindacati di categoria Fim-Fiom-Uilm hanno indetto per giovedì 31 ottobre due ore di sciopero generale della categoria dei metalmeccanici con assemblee nei luoghi di lavoro. 

I metalmeccanici chiedono al Governo e alle imprese “una svolta nelle politiche industriali” per affrontare e dare soluzione ai circa 160 tavoli crisi aziendali aperti al Ministero dello Sviluppo Economico.

“È necessario attivare politiche industriali e ammortizzatori sociali – spiegano i sindacati - che accompagnino questa fase di transizione ecologica tutelando l'occupazione. Nell'ambito del percorso di mobilitazione, dopo lo sciopero, concludono, il 20 novembre ci sarà un'assemblea nazionale sempre su questi temi dei delegati di Fim-Fiom-Uilm”.

E.G.


23 Ottobre 2019
Powered by Adon