Per il direttore generale Marcella Panucci è stato revocato punto qualificante del contratto con ArcelorMittal Ex Ilva, Confindustria, conseguenza di scelte irragionevoli

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8910111213 14
151617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ACCIAIO

Ex Ilva, Confindustria, conseguenza di scelte irragionevoli


"La vicenda di Ilva è assolutamente emblematica e consegue a una scelta che è stata fatta in Parlamento nelle scorse settimane di revocare uno dei punti, che era uno dei punti qualificanti del contratto che l'investitore aveva firmato con lo Stato italiano. Purtroppo questo dovrebbe far capire molto e mi auguro che chi deve capisca quali sono le conseguenze di scelta irragionevoli e non meditate". E' quanto ha affermato il direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, a margine di un'audizione alla Camera, aggiungendo che "questi continui cambiamenti di norme, interventi a gamba tesa sulle norme penali, l'incertezza del diritto e l'instabilità del quadro, non solo non attrraggono investimenti ma fanno scappare quelli che ci sono".

TN


05 Novembre 2019
Powered by Adon