Per il segretario della Uil, Carmelo Barbagallo, l`annuncio da parte di Unicredit di 8mila esuberi “è semplicemente da rispedire al mittente” Unicredit: Barbagallo, esuberi da rispedire al mittente

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8910111213 14
151617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

BANCHE

Unicredit: Barbagallo, esuberi da rispedire al mittente


Per il segretario della Uil, Carmelo Barbagallo, l`annuncio da parte di Unicredit di 8mila esuberi “è semplicemente da rispedire al mittente. Non merita di essere definito piano industriale – precisa Barbagallo - quello che si fonda sull`inaccettabile logica del tagliare i costi del lavoro per fare utili. La scelta di valorizzare gli azionisti e di svilire i lavoratori ha un respiro cortissimo. La missione degli Istituti di credito dovrebbe essere quella di sostenere i territori, le famiglie, le imprese, ed affermarsi come uno dei motori del sistema economico del Paese. Unicredit, invece, non si capisce cosa intenda fare. Noi ci opporremo a questa impostazione. L`azienda – conclude -  faccia un passo indietro: bisogna dare prospettive serie alla banca e a tutti i suoi lavoratori".

e.g.


03 Dicembre 2019
Powered by Adon