Per il segretario generale della Cgil il lavoro di questi tavoli dovrà essere concluso prima del nuovo Def Landini, presto tavoli governo-sindacati su fisco e pensioni

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 78910 11
12 1314151617 18
192021222324 25
26 27 28 2930 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

RIFORME

Landini, presto tavoli governo-sindacati su fisco e pensioni


Governo e sindacati apriranno tavoli di confronto sulla riforma fiscale e su quella delle pensioni. Lo ha annunciato Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, lasciando Palazzo Chigi al termine del tavolo sul rinnovo del contratto del pubblico impiego.

"La legge di bilancio va migliorata e nei prossimi giorni insisteremo per produrre miglioramenti", ha detto, ma intanto occorre "definire già adesso, in un confronto sindacale, le riforme che questo Paese deve fare nei prossimi mesi e nei prossimi anni".

Per questo, ha spiegato, "hanno dichiarato la disponibilità ad aprire questi tavoli per quello che riguarda la riforma fiscale e la riforma delle pensioni. Poi gli esiti e i risultati lo vedremo, noi ci presentiamo sulla base della piattaforma unitaria che in questi mesi abbiamo difeso e sostenuto e l'obiettivo è andare a una revisione della Fornero". Anche per il cuneo fiscale, l'intervento previsto in manovra, "è solo l'inizio di un processo più ampio che deve vedere una ulteriore riduzione della tassazione sul lavoro dipendente e una vera lotta all'evasione fiscale".

"Nei prossimi giorni - ha precisato - fisseremo le date per l'avvio di questi tavoli, sicuramente l'obiettivo condiviso è che si devono concludere entro marzo-aprile quando si discuterà il nuovo Documento di programmazione economica quindi per quello che ci riguarda entro quelle date ci devono essere risposte molto concrete. In caso contrario siamo intenzionati a sostenere le nostre richieste con tutti gli strumenti che l'azione sindacale indica. Allo stesso tempo per noi è importante che questi impegni oggi siano stati confermati e devono produrre risultati concreti".

TN


09 Dicembre 2019
Powered by Adon