Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SOCIETÀ

Inps, Tridico: il reddito cittadinanza funziona, ossigeno per milioni di italiani sfortunati


"La povertà purtroppo non è abolita, ma la misura sta dando ottimi risultati e ossigeno a milioni di italiani sfortunati". Lo ha sottolineato, in un'intervista a La Stampa, il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico. "In questo momento il reddito è distribuito fra poco più di un milione di nuclei familiari - ha spiegato - Se a questi si aggiungono quelli previsti dalla relazione tecnica della legge, a regime raggiungeremo tre dei cinque milioni di persone considerate povere dall'Istat: il 60%. Nel misurare la soglia di povertà l`Istat - ha osservato Tridico - non valuta i patrimoni mobiliari e immobiliari. Si può discutere se sia un metodo corretto, ma non dipende da me".

In merito al superbonus per pagare l'asilo nido a chi ha redditi inferiori ai 40mila euro, Tridico ha spiegato: "Per chi già ne gode, il sistema è operativo. C'è però uno scarto di 60 giorni fra godimento del beneficio ed effettiva erogazione. Questo mese verrà distribuito il bonus di novembre, a marzo arriverà quello di gennaio maggiorato fino a trecento euro".

Il presidente dell'Inps, infine, bolla come falsità le voci secondo cui si sarebbe aumentato lo stipendio. "È falso - ha detto - Finché non verrà ricostituito il consiglio di amministrazione dell'Inps io e il vicepresidente dobbiamo dividerci il compenso del mio predecessore: 103mila euro lordi l'anno. A me vanno 62mila, al numero due41mila".

E.G.


09 Gennaio 2020
Powered by Adon