Nel suo rapporto annuale sulle disuguaglianze globali, Oxfam sottolinea come 2.153 miliardari nel mondo possiedono attualmente più denaro dei 4,6 miliardi più poveri del pianeta. Rapporto Oxfam: circa 2.000 miliardari più ricchi del 60% popolazione globale

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3456 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 1718192021 22
23 2425262728 29

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SOCIETÀ

Rapporto Oxfam: circa 2.000 miliardari più ricchi del 60% popolazione globale


Nel suo rapporto annuale sulle disuguaglianze globali, Oxfam denuncia una concentrazione di ricchezza a danno di oltre il 60 per cento della popolazione mondiale. Inoltre, continua l'organizzazione non governativa, la fortuna dell'1 per cento più ricco del mondo "corrisponde a oltre il doppio delle ricchezze accumulate" dai 6,9 miliardi meno ricchi, ovvero il 92 per cento della popolazione del pianeta.

Questa concentrazione - sottolinea il rapporto - "supera la comprensione". Le donne sono "in prima linea" nelle disuguaglianze, prosegue l'ong. Secondo i calcoli, il 42 per cento delle donne in tutto il mondo non può avere un lavoro retribuito "a causa di un eccessivo carico di lavoro che grava su di loro nel quadro privato/familiare", rispetto ad appena il 6 per cento degli uomini.

Per ridurre queste disparità, l'ong caldeggia una maggiore giustizia fiscale. "Il divario tra ricchi e poveri non può essere risolto senza politiche mirate di lotta per affrontare la disuguaglianza. I governi devono garantire che imprese e ricchi paghino la loro giusta quota di tasse", ha sostenuto Amitabh Behar, responsabile di Oxfam in India, che rappresenterà l'ong quest'anno al Forum di Davos.

E.G.


20 Gennaio 2020
Powered by Adon