E' quanto ha affermato il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo Barbagallo (Uil), taglio cuneo primo passo verso riforma fiscale

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3456 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 1718192021 22
23 2425262728 29

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

FISCO

Barbagallo (Uil), taglio cuneo primo passo verso riforma fiscale


"Il taglio del cuneo fiscale non arriva a caso: è la conseguenza di una campagna di mobilitazione forte e determinata messa in campo lo scorso anno da Cgil, Cisl, Uil e del successivo confronto con il Governo. È il primo passo, strutturale, verso quella riforma complessiva che invochiamo da molti anni e che deve rendere il sistema fiscale davvero coerente con il principio costituzionale della progressività". E' quanto ha affermato il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo.

"Attendiamo, dunque, che parta questo percorso che dovrà condurre a una riduzione delle tasse per i lavoratori dipendenti e i pensionati, tale da far riprendere i consumi e l`economia del Paese. Intanto - ha aggiunto - lunedì si avvia il tavolo sulle pensioni. A questo proposito, il Ministro dell`Economia dice che la proposta dei sindacati non sarebbe concreta: ci confronteremo e proveremo a fargli cambiare opinione. Fino a oggi, si è fatto cassa su pensionati e pensionandi e la legge Fornero ha inserito rigidità enormi nel sistema equiparando tra loro tutti i lavori.

Noi riteniamo che bisogna introdurre criteri di flessibilità, senza penalizzazioni ulteriori: separando la previdenza dall`assistenza e individuando i lavori gravosi e usuranti, il sistema previdenziale continuerà ad essere in perfetto equilibrio".

TN


24 Gennaio 2020
Powered by Adon