Lo hanno proclamato i cinque sindacati del settore: ‘’governo indisponibile su concorsi e precari’’ Rottura tra sindacati e governo, sciopero il 17 marzo

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3456 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 1718192021 22
23 2425262728 29

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SCUOLA

Rottura tra sindacati e governo, sciopero il 17 marzo



Sciopero della scuola il prossimo 17 marzo. Lo hanno proclamato unitariamente tutti i sindacati del settore, Flc Cgil, Cisl, Uil, Snals Confsal e Gilda. In una nota firmata anch’essa unitariamente si legge:  "Sono venute a cadere le ragioni per cui sono state a suo tempo sospese le iniziative di mobilitazione. Il confronto dei giorni scorsi al ministero ha evidenziato una sostanziale indisponibilità al negoziato di questa amministrazione, che ha respinto in larga parte le proposte avanzate dai sindacati sui provvedimenti relativi alle procedure concorsuali. Migliaia di persone attendono risposte concrete e rispettose del loro lavoro".
I punti centrali di rottura della trattativa sono legati alle modalità dei concorsi per i precari.  Lo sciopero del 17 marzo, avvertono sarà il primo atto di una serie di iniziative di protesta "che si svilupperanno su un arco di tempo lungo". 

05 Febbraio 2020
Powered by Adon