La crescita del Pil in Italia dovrebbe attestarsi sullo 0,3% nel 2020, secondo le previsioni economiche d'inverno pubblicate stamattina dalla Commissione europea, che stima poi una leggera ripresa nel 2021, con la crescita allo 0,6%. Commissione Ue prevede crescita Pil Italia 0,3% nel 2020

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3456 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 1718192021 22
23 2425262728 29

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ECONOMIA

Commissione Ue prevede crescita Pil Italia 0,3% nel 2020


La crescita del Pil in Italia dovrebbe attestarsi sullo 0,3% nel 2020, secondo le previsioni economiche d'inverno pubblicate stamattina dalla Commissione europea, che stima poi una leggera ripresa nel 2021, con la crescita allo 0,6%.

"In base ai dati trimestrali - si legge nelle previsioni -, l'economia italiana è cresciuta dello 0,2% nel 2019. Dopo quattro trimestri di attività economica in lenta crescita, il Pil reale in Italia è diminuito dello 0,3% nell'ultimo trimestre, secondo le stime preliminari dell'Istat".

"La produzione è calata sia in agricoltura che nell'industria, mentre è rimasta stagnante nel settore dei servizi. L'indicatore del clima economico è rimasto smorzato nel contesto della fragilità dell'ambiente esterno, e questo ha pesando sul commercio e sulle attività di investimento".

Tuttavia, "i sondaggi nelle imprese suggeriscono un lento avvio nel 2020. La fiducia nell'industria è migliorata a gennaio, ma non questo non suggerisce ancora una ripresa imminente per la produzione industriale. L'attività nei servizi, non non influenzata dal debole ciclo industriale, dovrebbe sostenere la crescita del Pil reale nel breve termine".

Inoltre, "la stabilizzazione provvisoria della produzione manifatturiera, associata al nuovo ciclo di inventario, insieme - nota la Commissione - a una ridotta incertezza politica interna e alle condizioni di finanziamento favorevoli sosterranno probabilmente la domanda interna oltre il breve termine".

E.G.


13 Febbraio 2020
Powered by Adon