La data è stata ufficializzata al tavolo sulla previdenza complementare Governo-sindacati, il 13 marzo una verifica politica sulla riforma delle pensioni

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

PREVIDENZA

Governo-sindacati, il 13 marzo una verifica politica sulla riforma delle pensioni


Governo e sindacati hanno fissato per il 13 marzo una verifica politica sulla riforma delle pensioni. Lo riferiscono fonti sindacali mentre è in corso il tavolo tecnico sulla previdenza complementare.

Dopo i tavoli tecnici su pensione di garanzia per i giovani, flessibilità in uscita, rivalutazione degli assegni e previdenza complementare il 13 marzo si farà dunque un primo punto politico, al ministero del Lavoro, in cui i sindacati si aspettano risposte puntuali sui temi posti al tavolo. I segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Roberto Ghiselli, Ignazio Ganga e Domenico Proietti hanno riferito in conferenza stampa che da quel momento partirà la "trattativa vera" per riformare in modo strutturale le pensioni, superando così la legge Fornero.

I sindacati chiedono che entro la fine di marzo una "sintesi politica ai massimi livelli" a Palazzo Chigi, un incontro prima della presentazione del Def. Cgil, Cisl e Uil sollecitano inoltre l'istituzione delle commissioni sui lavori gravosi e sulla separazione tra assistenza e previdenza.

TN


19 Febbraio 2020
Powered by Adon