Così in una nota il presidente di Federmeccanica Alberto Dal Poz Dal Poz (Federmeccanica), disappunto per le iniziative di sciopero

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 1213 1415 16
17181920 212223
2425262728 29 30
31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

METALMECCANICI

Dal Poz (Federmeccanica), disappunto per le iniziative di sciopero


«Non possiamo che esprimere il nostro disappunto per le iniziative di sciopero di oggi. Ci siamo augurati in questi giorni che il senso di responsabilità prevalesse in tutti i soggetti interessati. Lo abbiamo detto più volte: questo non è il momento del conflitto ma del dialogo e della collaborazione. Gli scioperi proclamati in alcuni territori, sono profondamente sbagliati. Si colpiscono tutte le aziende pur se hanno messo in atto le misure di sicurezza più restrittive. Sono stati fatti investimenti per garantire la sicurezza dei lavoratori. Uso il termine investimenti non a caso, perché hanno a che fare con la tutela della salute dei nostri collaboratori che, come abbiamo detto più volte, è per noi la priorità. Non da ora, ma da sempre. Così facendo si danneggiano le imprese che sono impegnate a tutelare la salute dei dipendenti nel presente e a dare loro un futuro, responsabilmente. Si crea anche un danno economico immediato ai lavoratori, perché si chiede di scioperare perdendo una giornata di stipendio anche in aziende dove sono state adottate tutte le misure per lavorare nella massima sicurezza. Dovremo nel prossimo futuro affrontare la crisi più difficile di sempre. Sono a rischio di sopravvivenza tantissime aziende ed è a rischio l’occupazione. Non per niente si parla di economia di guerra, ma, in tempo di guerra si combatteva per tenere le fabbriche aperte non per chiuderle, essendo queste il cuore del Paese. Nessuno dovrebbe alimentare un clima di contrapposizione, creando divisioni invece di favorire il dialogo. Chi fa il contrario si assume una grande responsabilità nei confronti dei lavoratori, delle imprese e del Paese». Così in una nota il presidente di Federmeccanica Alberto Dal Poz.

TN


25 Marzo 2020
Powered by Adon