I sindacati chiedono di confrontarsi sulle criticità nell’applicazione delle norme di sicurezza e sulle prossime mosse che il governo intende prendere in vista della fase 2 Cgil-Cisl-Uil a Conte: subito un incontro sul protocollo di sicurezza

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 1213 1415 16
17181920 212223
2425262728 29 30
31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LAVORO

Cgil-Cisl-Uil a Conte: subito un incontro sul protocollo di sicurezza


I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, hanno inviato una lettera al presidente del consiglio, Giuseppe Conte, per sollecitare la convocazione di un incontro "al fine di confrontarsi anche sui problemi relativi all'applicazione del protocollo della sicurezza nei luoghi di lavoro.

I leader sindacali vogliono confrontarsi anche sulle decisioni che il Governo "intende assumere in relazione alle attività sospese per ora fino al 13 aprile prossimo perché considerate non essenziali a seguito del necessario contrasto e contenimento della diffusione del virus Covid-19, nel rispetto della valutazione del comitato tecnico scientifico".

TN


08 Aprile 2020
Powered by Adon