Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 23 45
6789101112
131415161718 19
2021 2223242526
27282930

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SENATO

Commissione Lavoro, previdenza sociale (Dai Resoconti della Settimana)


181ª Seduta
Presidenza della Presidente
MATRISCIANO 
Interviene, ai sensi dell'articolo 47 del Regolamento, in rappresentanza della COVIP, il professor Mario Padula, presidente.              

La seduta inizia alle ore 8,35.

SULLA PUBBLICAZIONE DI DOCUMENTI ACQUISITI NELL'AMBITO DELL'AFFARE ASSEGNATO N. 453  
La presidente 
MATRISCIANO avverte che la documentazione riferita all'affare assegnato riguardante ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro (n. 453), consegnata nell'ambito dell'audizione odierna, sarà resa disponibile, per la pubblica consultazione, sulla pagina web della Commissione.

Prende atto la Commissione.

SULLA PUBBLICITÀ DEI LAVORI  
La presidente 
MATRISCIANO comunica che, ai sensi dell'articolo 33, comma 4, del Regolamento, per la procedura informativa odierna sono state chieste l'attivazione dell'impianto audiovisivo, nonché la trasmissione su WebTV 2 e sul canale YouTube 2 del Senato e che la Presidenza del Senato ha fatto preventivamente conoscere il proprio assenso. In assenza di osservazioni, tale forma di pubblicità è dunque adottata per il prosieguo dei lavori. Avverte inoltre che della procedura informativa, con collegamento degli auditi in videoconferenza, sarà redatto il resoconto stenografico.

Prende atto la Commissione.


PROCEDURE INFORMATIVE
 

Audizione del Presidente della COVIP in relazione all'affare assegnato riguardante ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro (n. 453)   

Prosegue la procedura informativa, sospesa nella seconda seduta pomeridiana del 19 maggio.

La presidente MATRISCIANO introduce l'audizione in titolo.

nterviene in relazione ai temi dell'affare assegnato il professor PADULA.

Hanno successivamente la parola per porre quesiti il senatore NANNICINI (PD), il senatore ROMAGNOLI (M5S) e la senatrice PIZZOL (L-SP-PSd'Az).

Interviene in replica il professor PADULA.

La presidente MATRISCIANO ringrazia il professor Padula e dichiara chiusa l'audizione.

Il seguito della procedura informativa è quindi rinviato.

La seduta termina alle ore 9,15.

180ª Seduta (2ª pomeridiana)
Presi
denza della Presidente
MATRISCIANO 
Intervengono, ai sensi dell'articolo 47 del Regolamento, in rappresentanza della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, il dottor Donato Toma, presidente della regione Molise, la dottoressa Cristina Grieco, coordinatrice della Commissione istruzione, lavoro, innovazione e ricerca e assessore della regione Toscana e l'assessore Elena Donazzan della regione Veneto, accompagnati dal dottor Claudio Di Berardino, coordinatore vicario della Commissione istruzione, lavoro, innovazione e ricerca e assessore della regione Lazio, dall'avvocato Maria Antonietta Carbone, funzionaria esperta presso l'assessorato al lavoro della regione Lazio, dal dottor Paolo Alessandrini, dirigente per i rapporti con il Parlamento e dall'avvocato Arianna Borghetti, dirigente lavoro.             

La seduta inizia alle ore 17,35.

SULLA PUBBLICAZIONE DI DOCUMENTI ACQUISITI NELL'AMBITO DELL'AFFARE ASSEGNATO N. 453  

La presidente MATRISCIANO avverte che la documentazione riferita all'affare assegnato riguardante ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro (n. 453), consegnata nel corso delle audizioni delle sedute odierne, sarà resa disponibile, per la pubblica consultazione, sulla pagina web della Commissione.

Prende atto la Commissione.

SULLA PUBBLICITÀ DEI LAVORI  

La presidente MATRISCIANO comunica che, ai sensi dell'articolo 33, comma 4, del Regolamento, per la procedura informativa odierna sono state chieste l'attivazione dell'impianto audiovisivo, nonché la trasmissione su WebTV 4 del Senato e che la Presidenza del Senato ha fatto preventivamente conoscere il proprio assenso. In assenza di osservazioni, tale forma di pubblicità è dunque adottata per il prosieguo dei lavori. Avverte inoltre che della procedura informativa, con collegamento degli auditi in videoconferenza, sarà redatto il resoconto stenografico.

Prende atto la Commissione.

PROCEDURE INFORMATIVE 
Audizione di rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in relazione all'affare assegnato riguardante ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro (n. 453)
   
Prosegue la procedura informativa, sospesa nella prima seduta pomeridiana di oggi.
La 
PRESIDENTE introduce l'audizione in titolo.
Svolgono interventi in relazione ai temi dell'affare assegnato il presidente della regione Molise TOMA, l'assessore GRIECO e l'assessore DONAZZAN.
Il senatore 
DE VECCHIS (L-SP-PSd'Az) pone un quesito.
Interviene in replica il presidente della regione Molise TOMA.
La presidente 
MATRISCIANO esprime alcune considerazioni conclusive. Formula l'auspicio che l'assessore Di Berardino fornisca risposta per iscritto al quesito a lui rivolto dal senatore De Vecchis. Quindi, ringrazia gli auditi e li congeda, dichiarando chiusa l'audizione.
Il seguito della procedura informativa è quindi rinviato.

SCONVOCAZIONE DELLA SEDUTA DI DOMANI  
In considerazione dell'andamento dei lavori, la presidente 
MATRISCIANO avverte che la seduta già convocata alle ore 8,30 di domani, mercoledì 20 maggio, non avrà luogo.

La Commissione prende atto.

La seduta termina alle ore 18,05.

179ª Seduta (1ª pomeridiana)
Presidenza della Presidente
MATRISCIANO 

Intervengono, ai sensi dell'articolo 47 del Regolamento, per l'INPS, il professor Pasquale Tridico, presidente, accompagnato dal dottor Gianfranco Santoro, coordinatore statistico attuariale, dal professor Daniele Checchi, direttore centrale studi e ricerche, e dalla professoressa Patrizia Tullini, componente del Consiglio di amministrazione, e, per l'INAIL, il signor Franco Bettoni, presidente, e il dottor Giuseppe Lucibello, direttore generale.             

La seduta inizia alle ore 14.

IN SEDE CONSULTIVA 
(1811) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2020, n.19,  recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, approvato dalla Camera dei deputati

(Parere alla 1a Commissione. Esame. Parere favorevole)

Dopo aver proceduto a inquadrare il decreto-legge in esame nel contesto normativo derivante dalla successione dei provvedimenti emanati in conseguenza dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, la relatrice GUIDOLIN (M5S) osserva che, ai sensi dell'articolo 1, comma 1, per parti o per la totalità del territorio nazionale possano essere adottate una o più misure tra quelle di cui al comma 2, per periodi predeterminati.
Per quanto di competenza della Commissione, segnala quindi la lettera 
s) del comma 2, riguardante la limitazione della presenza fisica dei dipendenti negli uffici delle amministrazioni pubbliche, mentre la successiva lettera t) concerne la limitazione o sospensione delle procedure concorsuali e selettive - ad esclusione dei concorsi per il personale sanitario e socio-sanitario - finalizzate all'assunzione di personale presso datori di lavoro pubblici e privati, con possibilità di esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati sia effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero con modalità a distanza.
Prosegue richiamando la lettera 
ff), finalizzata a consentire lapredisposizione di modalità di lavoro agile anche in deroga alla disciplina vigente, e la lettera gg), la quale dispone che le attività consentite si svolgano previa assunzione, da parte del titolare o del gestore, di misure idonee a evitare assembramenti, con obbligo di predisporre le condizioni per garantire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale, mentre per i servizi di pubblica necessità, nei casi di impossibilità di mantenere la distanza interpersonale, è prevista l'adozione di protocolli di sicurezza anti-contagio.
La senatrice 
PIZZOL (L-SP-PSd'Az) richiama l'attenzione sulla portata del complesso delle disposizioni in esame sul piano della garanzia delle libertà individuali, in un contesto caratterizzato dal ricorso reiterato ai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, in assenza di coinvolgimento del Parlamento.
Il senatore 
ROMEO (L-SP-PSd'Az) lamenta la lesione delle prerogative parlamentari cagionata dalla condotta del Governo e tollerata dalla componente dell'attuale maggioranza, che riteneva più sensibile alla salvaguardia della democrazia parlamentare. In particolare, stigmatizza il ricorso a decreti-legge in assenza di un effettivo rispetto della legittimità procedurale e segnala l'insufficienza delle informative al Parlamento del Presidente del Consiglio in relazione ai decreti dallo stesso emanati, quando sarebbe stato auspicabile il confronto con le istituzioni parlamentari ai fini della definizione dei provvedimenti, anche ricorrendo alla sede  delle Commissioni parlamentari. Dopo aver richiamato l'attenzione della Presidenza della Commissione in ordine al rispetto delle prerogative degli organi parlamentari, lamenta l'impossibilità per il Senato di apportare modifiche al testo del decreto-legge n. 19, in conseguenza dei ristretti tempi a disposizione. Esprime quindi l'orientamento contrario del proprio Gruppo sul provvedimento.
La presidente 
MATRISCIANO fa presente che la Commissione è chiamata a formulare un parere in riferimento alle parti di competenza del decreto-legge in esame.

La senatrice TOFFANIN (FIBP-UDC) manifesta insoddisfazione rispetto ai contenuti del decreto-legge in esame e critica il mancato rispetto delle istituzioni parlamentari dimostrato dal Governo, in specie atteso che il Senato è stato posto di fatto nell'impossibilità di compiere un esame effettivo del provvedimento. Anticipa pertanto l'orientamento di voto contrario del proprio Gruppo.
Interviene brevemente a integrazione di quanto già espresso la senatrice 
PIZZOL (L-SP-PSd'Az), che paventa il rischio di un'involuzione autoritaria connesso alle modalità di azione adottate dal Governo.
Nessun altro chiedendo la parola, replicando agli intervenuti, la relatrice 
GUIDOLIN (M5S) osserva che il Governo ha inteso costantemente conciliare le prerogative parlamentari con l'esigenza di fronteggiare l'emergenza sanitaria, in particolare per mezzo degli interventi alle Camere del Presidente del Consiglio. Presenta quindi uno schema di parere favorevole, il cui testo è pubblicato in allegato.
Verificata la presenza del numero legale prescritto per deliberare, lo schema di parere è infine posto in votazione, risultando approvato.

SULLA PUBBLICAZIONE DI DOCUMENTI ACQUISITI NELL'AMBITO DELL'AFFARE ASSEGNATO N. 453  
La presidente 
MATRISCIANO avverte che la documentazione riferita all'affare assegnato riguardante ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro (n. 453), consegnata nel corso delle audizioni, sarà resa disponibile, per la pubblica consultazione, sulla pagina web della Commissione.

Prende atto la Commissione.

SULLA PUBBLICITÀ DEI LAVORI  
La presidente 
MATRISCIANO comunica che, ai sensi dell'articolo 33, comma 4, del Regolamento, per la procedura informativa odierna sono state chieste l'attivazione dell'impianto audiovisivo, nonché la trasmissione su WebTV 4 del Senato e che la Presidenza del Senato ha fatto preventivamente conoscere il proprio assenso. In assenza di osservazioni, tale forma di pubblicità è dunque adottata per il prosieguo dei lavori. Avverte inoltre che della procedura informativa, con collegamento degli auditi in videoconferenza, sarà redatto il resoconto stenografico.

Prende atto la Commissione.

PROCEDURE INFORMATIVE 
Audizione del Presidente dell'INPS e del Presidente dell'INAIL in relazione all'affare assegnato riguardante ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro (n. 453)
   

Prosegue la procedura informativa, sospesa nella seduta antimeridiana di oggi.

La PRESIDENTE introduce l'audizione in titolo.

Il professor TRIDICO svolge una relazione sui temi dell'affare assegnato.

Prendono successivamente la parola per chiedere chiarimenti e porre quesiti il senatore DE VECCHIS (L-SP-PSd'Az) e la senatrice TOFFANIN (FIBP-UDC), nonché la presidente MATRISCIANO.
A tutti replica il professor TRIDICO.
La presidente 
MATRISCIANO ringrazia conclusivamente il professor Tridico e dichiara conclusa l'audizione del Presidente dell'INPS.
Introduce quindi l'audizione dei rappresentanti dell'INAIL.
Svolgono interventi sui temi dell'affare assegnato il dottor BETTONI e il dottor LUCIBELLO.
Seguono gli interventi della senatrice 
TOFFANIN (FIBP-UDC) e del senatore LAUS (PD), cui replica il dottor LUCIBELLO.

La PRESIDENTE dichiara quindi conclusa l'audizione in titolo.
Il seguito della procedura informativa è quindi rinviato.
La seduta termina alle ore 15,50.

PARERE APPROVATO DALLA COMMISSIONE SUL DISEGNO DI LEGGE N. 1811

L’11a Commissione permanente, premesso che:

- il decreto-legge n. 19 del 2020, trasmesso con modificazioni alla Camera, è volto a disciplinare le misure eventualmente applicabili su tutto il territorio nazionale o su parte di esso - per periodi predeterminati - al fine di contenere e contrastare i rischi sanitari conseguenti all'epidemia da COVID-19;
- per quanto riguarda la competenza di questa Commissione, si rileva come il provvedimento in parola abbia l'obiettivo di favorire lo svolgimento dell'attività lavorativa in modalità di lavoro agile, anche in deroga alla disciplina vigente, fatte salve - per quanto riguardo le amministrazioni pubbliche - le attività indifferibili e l'erogazione dei servizi essenziali. Ancora, lo stesso limita e sospende le procedure concorsuali, fatta eccezione per il personale sanitario e socio-sanitario, favorendo, invece, tali assunzioni, anche attraverso la valutazione dei candidati su basi curriculari o con modalità a distanza. Da ultimo, viene previsto che il titolare o gestore di una attività consentita, predisponga le condizioni per garantire il rispetto della distanza di sicurezza e per evitare assembramenti, esprime, per quanto di competenza, parere favorevole. 

178ª Seduta (antimeridiana)
Presidenza della Presidente
MATRISCIANO 
Interviene, ai sensi dell'articolo 47 del Regolamento, per ABI, il dottor Stefano Bottino, direttore centrale e responsabile della direzione sindacale e del lavoro.
         

La seduta inizia alle ore 12,10.

SULLA PUBBLICAZIONE DI DOCUMENTI ACQUISITI NELL'AMBITO DELL'AFFARE ASSEGNATO N. 453  

La presidente MATRISCIANO avverte che la documentazione riferita all'affare assegnato riguardante ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro (n. 453), consegnata nel corso delle audizioni, sarà resa disponibile, per la pubblica consultazione, sulla pagina web della Commissione.

Prende atto la Commissione.

SULLA PUBBLICITÀ DEI LAVORI  
La presidente 
MATRISCIANO comunica che, ai sensi dell'articolo 33, comma 4, del Regolamento, per la procedura informativa odierna sono state chieste l'attivazione dell'impianto audiovisivo, nonché la trasmissione su WebTV 4 del Senato e che la Presidenza del Senato ha fatto preventivamente conoscere il proprio assenso. In assenza di osservazioni, tale forma di pubblicità è dunque adottata per il prosieguo dei lavori. Avverte inoltre che della procedura informativa, con collegamento degli auditi in videoconferenza, sarà redatto il resoconto stenografico.

Prende atto la Commissione.

PROCEDURE INFORMATIVE 
Audizione di rappresentanti di ABI in relazione all'affare assegnato riguardante ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro (n. 453)
   

Prosegue la procedura informativa, sospesa nella seduta del 13 maggio.
La 
PRESIDENTE introduce l'audizione in titolo.
Il dottor BOTTINO svolge una relazione sui temi dell'affare assegnato.
Hanno successivamente la parola per porre quesiti il senatore 
DE VECCHIS (L-SP-PSd'Az), la senatrice TOFFANIN (FIBP-UDC) e la presidente MATRISCIANO, ai quali dà risposta il dottor BOTTINO.
La presidente 
MATRISCIANO conclude l'audizione in titolo.
Il seguito della procedura informativa è quindi rinviato.
La seduta termina alle ore 12,55.


20 Maggio 2020
Powered by Adon