Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ACCIAIO

Ex Ilva, Furlan: se il governo la vuole nazionalizzare lo dica


Sull'Ex Ilva l’Incertezza "non è più accettabile". Sono stati fatti errori "madornali". Ad affermarlo è la leader della Cisl, Annamaria Furlan, ad Agorà su Rai Tre.

"Se il governo vuole nazionalizzare l'Ilva lo dica con chiarezza". Ad affermarlo è la leader della Cisl, Annamaria Furlan, ad Agorà su Rai Tre, sottolineando che "l'incertezza non è più accettabile".

A poche ore dall'incontro al ministero dell Sviluppo economico tra i vertici aziendali e i sindacati, Furlan ha chiesto che "governo e azienda dicano con chiarezza cosa vogliono fare". Del resto "sull'Ilva - ha aggiunto - sono stati fatti errori madornali, dalla politica per tutta la questione dello scudo penale, un pretesto incredibile offerto su un piatto d'argento ad ArcelorMittal" e "dal punto di vista aziendale".

Per la leader della Cisl "migliaia e migliaia di lavoratori sono lì appesi da mesi". Se Arcelor Mittal "può rimanere vanno rispettati gli accordi", ha aggiunto Furlan concludendo: "che non ci sia certezza per gli oltre 20mila lavoratori e che, soprattutto, non ci sia certezza sul ruolo dell'Italia nella produzione dell'acciaio è davvero insopportabile".

TN


25 Maggio 2020
Powered by Adon