Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1234
5 6789 10 11
1213 1415 16 17 18
192021 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ACCIAIO

Ex Ilva, Furlan: se il governo la vuole nazionalizzare lo dica


Sull'Ex Ilva l’Incertezza "non è più accettabile". Sono stati fatti errori "madornali". Ad affermarlo è la leader della Cisl, Annamaria Furlan, ad Agorà su Rai Tre.

"Se il governo vuole nazionalizzare l'Ilva lo dica con chiarezza". Ad affermarlo è la leader della Cisl, Annamaria Furlan, ad Agorà su Rai Tre, sottolineando che "l'incertezza non è più accettabile".

A poche ore dall'incontro al ministero dell Sviluppo economico tra i vertici aziendali e i sindacati, Furlan ha chiesto che "governo e azienda dicano con chiarezza cosa vogliono fare". Del resto "sull'Ilva - ha aggiunto - sono stati fatti errori madornali, dalla politica per tutta la questione dello scudo penale, un pretesto incredibile offerto su un piatto d'argento ad ArcelorMittal" e "dal punto di vista aziendale".

Per la leader della Cisl "migliaia e migliaia di lavoratori sono lì appesi da mesi". Se Arcelor Mittal "può rimanere vanno rispettati gli accordi", ha aggiunto Furlan concludendo: "che non ci sia certezza per gli oltre 20mila lavoratori e che, soprattutto, non ci sia certezza sul ruolo dell'Italia nella produzione dell'acciaio è davvero insopportabile".

TN


25 Maggio 2020
Powered by Adon