Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1234
5 6789 10 11
1213 1415 16 17 18
192021 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

AUTO

Fca, Fim: il ritardo nella produzione Panda conferma la crisi settore


"Il ritardo della ripartenza della produzione della Panda non è un bel segnale ed è la conferma della crisi dell’automotive. La fine del lockdown non porta, tra i primi acquisti, la sostituzione della propria automobile e vi sono migliaia di auto di stock ancora invendute. Ci auguriamo che nella seconda metà di giugno avvenga la ripartenza della produzione della Panda e il lavoro per i 4.485 lavoratori di Pomigliano. Tutte le case europee (e non solo) stanno ricevendo prestiti condizionati ma queste misure sono accompagnate dagli incentivi alla rottamazione. In Italia il 40% degli autoveicoli sono di classe emissiva antecedente alla euro4 e ciò determina uno dei parchi auto più vecchi e inquinanti. Sostenere la transizione all’elettrico e nell’immediato rinnovare il parco auto italiano sono misure da implementare in modo imminente". Lo dichiara Marco Bentivogli, segretario generale della Fim-Cisl.

TN


04 Giugno 2020
Powered by Adon