Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

WELFARE

Emilia-Romagna, sindacati: il 29 luglio indetto presidio davanti all'Inps


E' "inaccettabile" che i lavoratori meno tutelati in questo tempo di emergenza Covid (tra intermittenti, dello spettacolo e non solo, stagionali, occasionali) non abbiano ancora ricevuto le indennità previste dal Dl Cura Italia e rinnovate dal Dl Rilancio. Per queste ragioni Cgil, Cisl e Uil dell'Emilia-Romagna hanno indetto per mercoledì 29 luglio alle ore 10,30 un presidio di fronte alla sede della direzione Inps Emilia-Romagna (in via Milazzo, a Bologna), proprio per rivendicare il pagamento immediato delle indennità.

"Cogliamo l'occasione per rinnovare il nostro sostegno e il nostro profondo ringraziamento alle lavoratrici e ai lavoratori dell'Inps per quanto fatto in questi mesi - hanno scritto le tre sigle sindacali in una nota stampa -. Un lavoro straordinario per cercare di dare risposte adeguate in questa situazione di assoluta emergenza. Un impegno così importante non può, e non deve, essere messo in discussione dagli errori e dalle scelte sbagliate di chi ha la responsabilità di assumere le decisioni, né per un sistema procedurale complesso e poco idoneo alla gestione di situazioni emergenziali".

E.G.


27 Luglio 2020
Powered by Adon