Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123
4 56 7 8 910
11 12 13 1415 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ISTRUZIONE

Scuola, sindacati: non siamo sabotatori, pronti a collaborare


"Si sta costruendo un racconto falso: non abbiamo mai invitato nessun docente a non presentarsi a scuola, non abbiamo ricattato nessuno e non siamo sabotatori. Sgombriamo il campo da equivoci costruiti ad arte". Lo ha detto il segretario della Flc Cgil Francesco Sinopoli, in una conferenza stampa dei sindacati della scuola sull'avvio del nuovo anno.

Sulla consegna dei nuovi banchi nelle scuole "il Ministero - prosegue Sinopoli - non ha fornito dati. Noi abbiamo il riscontro dei dirigenti scolastici ed emerge che su una fornitura di 2 milioni siamo a 400.000, ma soprattutto che le scuole si sono trovate scoperte e hanno dovuto recuperare i banchi vecchi. Anche questa vicenda ha rappresentato alla fine un'ulteriore complessità che i dirigenti hanno dovuto gestire e purtroppo in molti casi non si sta rivelando come la soluzione".

Secondo Pino Turi, segretario della Uil Scuola, "ridurre i banchi e aumentare gli alunni per classe è un errore: no banchi ma più personale motivato e ben pagato. Per dare veramente efficacia e efficienza alla scuola va ridotto il numero di alunni per classe: si è invece investito sulle cose. Serve trasparenza: non abbiamo certezze, nessuno ci dice nulla, il Ministero agisce da solo, non c'è nessuna condivisione".

Per Elvira Serafini, Snals, "siamo pronti a collaborare sempre con il Ministero: si è pubblicizzato troppo che i sindacati lavorano per la non riapertura delle scuole, chiariamo che il sindacato ci tiene che la scuola sia in presenza e che nessun docente è stato invitato da noi a non presentarsi a scuola o a fare richieste di lavoratore fragile quando non c'erano le condizioni reali. Non vogliamo i muri: massima collaborazione nel rispetto dei compiti e dei ruoli. Siamo disponibili a costruire una scuola seria per il domani", ha concluso.

E.G.


16 Settembre 2020
Powered by Adon