Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123
456 78 910
11121314151617
181920212223 24
2526272829 3031

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

COMMERCIO

Istat, a luglio l’export cresce del 5,7%, l’import del 4,8%


Prosegue a luglio la fase di risalita delle vendite all'estero verso entrambi i mercati di sbocco, Ue ed extra Ue. L'Istat stima una crescita congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l'estero, più intensa per le esportazioni (+ 5,7%) che per le importazioni (+ 4,8%).

L'aumento su base mensile dell'export è dovuto in particolare all'incremento delle vendite verso i mercati extra Ue (+ 7,6%) mentre quello verso l'area Ue è più contenuto (+ 3,9%).

A luglio 2020 l'export registra un ulteriore ridimensionamento del calo tendenziale (- 7,3%; era - 12,1% a giugno); la flessione è più ampia verso l'area extra Ue (- 8,1%) rispetto a quella Ue (- 6,4%). L'import mostra un recupero più lento e una contrazione più marcata (- 14,2%, da - 15,6% di giugno), sintesi del calo degli acquisti da entrambi i mercati, più ampio dall'area extra Ue (- 17,5%) rispetto all'area Ue (- 11,5%).

TN


17 Settembre 2020
Powered by Adon