Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
3 45 678 9
101112131415 16
17 18 1920212223
24 2526 27 28 29 30
31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

GIG ECONOMY

Il giudice riconosce il lavoro subordinato a un rider di Glovo


"Per la prima volta viene riconosciuto da un tribunale italiano il rapporto di lavoro subordinato, a tempo pieno e indeterminato, di un rider". Lo dice la Cgil di Palermo, che attraverso il Nidil, la categoria dei lavoratori atipici, ha sostenuto un ciclofattorino dell'azienda spagnola Glovo, Marco Tuttolomondo, 49 anni,  che "di punto in bianco - spiega il sindacato - è stato 'disconnesso' dalla piattaforma  per cui consegnava cibo e bevande a domicilio e licenziato.

Al rider il giudice ha riconosciuto un lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato,  con uno stipendio orario, quindi non più a cottimo,  con inquadramento di sesto livello,  applicando  il contratto collettivo del Terziario, distribuzione e servizi.

TN


23 Novembre 2020
Powered by Adon