Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
3 45 678 9
101112131415 16
17 18 1920212223
242526 27 28 29 30
31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ECONOMIA

Manovra, Istat: con misure imprese boom credito imposta, + 360%


Allegati
Istat - audizione Ddl Bilancio

Cliccare per aprire il file

Con le misure previste in manovra, si "potrebbe generare nel 2021 un aumento significativo del credito d`imposta (+ 360%)". Così il presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo, in audizione sulla manovra davanti alle commissioni bilancio di Camera e Senato, riferendosi agli interventi Transizione 4.0.

Rispetto al rilancio degli investimenti l'articolo 185 del ddl di bilancio, ha detto Blangiardo, proroga e rafforza il credito d'imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi, prevedendo il potenziamento delle aliquote agevolative, l'incremento dell'ammontare delle spese ammissibili, la riduzione dei tempi di fruizione, e anche un ampliamento dell'ambito oggettivo di applicazione ai beni immateriali non 4.0. Il provvedimento analizzato con riferimento alle società di capitali, per quanto riguarda gli investimenti in beni materiali (4.0 e non) e in beni immateriali (4.0), potrebbe generare nel 2021 un aumento significativo del credito d'imposta (+ 360%) rispetto alla normativa vigente (in rapporto all'Ires si passa dall'1,6% al 7,2%). Le imprese manifatturiere, e le imprese di maggiori dimensioni, sono particolarmente avvantaggiate sia in termini di beneficiari sia in termine di incremento del beneficio", ha spiegato.

E.G.


24 Novembre 2020
Powered by Adon