Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1234 56 7
8910111213 14
151617181920 21
22232425262728
29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

Tommaso Nutarelli


Risultati ricerca:

24 Novembre 2020
LAVORO
Vi presentiamo A.N.NA, il “sindacato” dei navigator
Parla Antonio Lenzi, uno dei fondatori di A.N.NA, l’Associazione nazionale dei navigator, per spiegare i motivi che hanno spinto i navigator a dar vita a questa associazione. Lenzi fa il punto sugli elementi di forza e di debolezza del reddito di cittadinanza. Sulla narrazione, non sempre clemente, offerta dai media sul lavoro e il ruolo dei navigator afferma “c’è stata troppa strumentalizzazione politica. Questo ha impedito qualsiasi analisi laica sulla misura”. E sul futuro dice “siamo un capitale umano formato. Sarebbe un peccato non valorizzarci”.
24 Novembre 2020
ENERGIA
Sindacati, il settore sarà strategico per il post pandemia
La transizione energetica, affermano Filctem-Cgil, Femca e Flaei Cisl e Uiltec-Uil, richiede un sistema di relazioni industriali sempre più partecipativo e un confronto costante con il governo per una visione lunga di politica industriale.
18 Novembre 2020
L’inquietudine dell’uomo mite
Nell’Elogio della mitezza il filosofo Norberto Bobbio non descrive questa virtù come arrendevolezza, ma come la risolutezza dei non violenti. Una dote poco rintracciabile nella politica e nei tempi che stiamo vivendo. Per questo a bene aggrapparci a uomini miti ma risoluti come Sergio Mattarella.
16 Novembre 2020
LOMBARDIA
Duci, la concertazione come antidoto alla crisi che stiamo vivendo
La situazione impone l’abbandono di divisioni e populismi, per uscire tutti insieme dal guado. Per Ugo Duci, segretario generale della Cisl Lombardia, il momento impone lo sforzo collettivo di tutti, governo, opposizioni e parti sociali. Dopo la crisi sanitaria, afferma Duci, arriverà quella economica e sociale. Fondamentale è farsi trovare pronti per dare una visione futura al paese. Il Mes è una priorità e con Confindustria è indispensabile riprendere il confronto.
13 Novembre 2020
TLC
Vitale, il contratto guarda al futuro del settore
Smart working, rafforzamento delle tutele e dei diritti e attenzione alle politiche attive. Per Vito Vitale, segretario generale della Fistel-Cisl, i contenuti del nuovo contratto delle Tlc guardano alle sfide future del settore e a come governarle. Un contratto, afferma Vitale, flessibile, capace di adattarsi ai cambiamenti che di volta in volta emergeranno. Un risultato frutto di relazioni industriali solide, improntate al dialogo.
12 Novembre 2020
EMILIA-ROMAGNA
Giove, su scuola e cultura il governo riveda le sue priorità
Riforma degli ammortizzatori sociali e della sanità. Sono queste le materie urgenti per Luigi Giove, segretario generale della Cgil Emilia-Romagna. Se il governo non intende ricorrere al Mes, afferma Giove, allora trovi le risorse in altro modo, magari con una patrimoniale. Sbagliato, sostiene Giove, chiudere come prima cosa le scuole e bloccare la cultura. Urge un nuovo patto sociale e di sviluppo per il paese, ma con questa Confindustria, dice il segretario, difficile pensare a una felice conclusione.
06 Novembre 2020
MARCHE
Barbaresi, in regione scenari difficili. Va ripreso il confronto con il governo
Daniela Barbaresi, segretaria generale della Cgil Marche, descrive uno scenario complesso e difficile per la sua regione. Un’economia in affanno, sempre più simile alle regioni del Mez.zogiorno, e una situazione sanitaria critica. Il Mes, afferma, è una priorità, e con la riapertura della scuola, nonostante lo sforzo di tutti, è tornata prepotentemente un’ampia diffusione del virus
05 Novembre 2020
L’Italia s’è colorata
Il nuovo Dpcm disegna tre diverse Italie, con sfondi cromatici diversi. Ma tanto le recenti misure quanto il virus continuano ad alimentare il sospetto, in tutti gli strati della società.
04 Novembre 2020
PIEMONTE
Ferraris, in regione situazione sanitaria drammatica. Ora indispensabili i fondi del Mes
Numeri preoccupanti, con le terapie intensive sotto pressione, e la Regione che durante l’estate non si è preparata per affrontare al meglio la seconda ondata. È questa la situazione del Piemonte secondo Alessio Ferraris, segretario generale della Cisl regionale. L’emergenza sanitaria impone il ricorso immediato al Mes, e le risorse del Recovery Fund sono un’occasione imperdibile. E su Confindustria afferma: “con queste premesse difficile arrivare a un nuovo patto di coesione sociale”.
26 Ottobre 2020
La macchina si è rotta
Il “modello Italia” non esiste più, o forse non è mai esistito.
23 Ottobre 2020
ISTRUZIONE
Gissi, la scuola è al capolinea
Mesi dietro i famigerati banchi con le rotelle, senza affrontare i veri nodi della scuola, dalla mancanza di personale alla carenza di spazi e aule adeguate. Maddalena Gissi, segretaria generale della Cisl scuola, boccia l’intera linea del governo. I rapporti con la ministra Azzolina sono ai minimi termini. Non c’è dialogo, denuncia Gissi, e non sappiamo i numeri effettivi del contagio nelle scuole.
23 Ottobre 2020
ECONOMIA E LAVORO
Busto, il paese ha bisogno del Mes, e il sud più che mai
Il segretario della Uil Puglia ricorda che la sua regione ha gli stessi abitanti dell’Emilia Romagna, ma 15 mila tra medici e infermieri in meno. I 37 miliardi del Mes risolverebbero molte criticità del sistema sanitario. Preoccupazione per l’Ilva: “calano gli operai in fabbrica, crescono quelli in Cig, non si fa più manutenzione. Il governo si decida”.
19 Ottobre 2020
SANITÀ
Vannini (Fp-Cgil), un New Deal per il sistema socio-sanitario
È questa la prospettiva secondo Michele Vannini, responsabile dell’area sanità della Fp-Cgil. Un piano di investimenti a lungo termine, ma con effetti tangibili immediati. Servono molte risorse, ma che si chiamino Mes o in altro modo non importa. L’Italia, spiega, non è nella stessa condizione della scorsa primavera, ma si trova a fronteggiare una situazione che sta rapidamente peggiorando, con forti criticità. E al governo chiede di riprendere il dialogo, come nella prima fase della pandemia, per uscire tutti assieme dalla crisi.
16 Ottobre 2020
TRASPORTI
L’80% e le altre “spine” del trasporto pubblico locale
La ministra degli Infrastrutture De Micheli getta acqua sul fuoco, spiegando come la capienza massima raramente viene raggiunta e i contagi nei trasporti sono infinitesimali. Ma da Roma a Milano i sindacati parlano di una situazione di emergenza e ora, affermano, ci troviamo a inseguire soluzioni che dovevano essere pensate prima
13 Ottobre 2020
LAVORO
Prampolini, la nostra economia non potrebbe reggere un nuovo lockdown
Per Donatella Prampolini, presidente della Commissione Lavoro di Confcommercio, il governo deve abbandonare la logica degli interventi a pioggia, per impiegare le risorse nelle filiere che hanno più sofferto e maggiormente strategiche. Vista l’emergenza, afferma, il Mes è fondamentale. E senza una vera riforma fiscale il paese non si rimette in moto.
13 Ottobre 2020
TLC
Saccone, l’accordo con Fastweb è tra i più coraggiosi dell’intero settore
Riccardo Saccone, segretario nazionale della Slc-Cgil, fa il punto sui contenuti dell’intesa con Fastweb. Una revisione della legge sullo smart working può essere fatta solo strada facendo. E sul ruolo del sindacato afferma: “se saprà cogliere i cambiamenti in atto potrà dire la sua”.
08 Ottobre 2020
INDUSTRIA ALIMENTARE
I sindacati chiedono un solo contratto
Da domani iniziative di protesta in tutte le aziende che non hanno sottoscritto il contratto del 31 luglio. Per Fai, Flai e Uila il muro eretto da Federalimentare è di natura esclusivamente politica e ideologica, e non di merito, danneggiando così l’intero settore.
01 Ottobre 2020
SINDACATO E POLITICA
Refosco (Cisl Veneto), la cultura dell’autonomia non è una prerogativa della Lega
Gianfranco Refosco, segretario generale della Cisl veneta, spiega il sentire nella sua regione sul tema dell’autonomia, riproposta Zaia dopo la vittoria alle regionali. L’autonomia, afferma Refosco, deve essere pensata solo all’interno di un’ottica di solidarietà nazionale. E (in risposta a Salvini) ribadisce l’autonomia del suo sindacato da qualsiasi forza politica.
01 Ottobre 2020
TLC
Bellezza (Tim), la contrattazione collettiva è la chiave per lo sviluppo del nuovo smart working
Giovanna Bellezza, Responsabile Relazioni Industriali Gruppo TIM, spiega i contenuti del nuovo accordo sullo smart working sottoscritto coi sindacati. Per il futuro, spiega Bellezza, la contrattazione collettiva rimane la chiave per lo sviluppo di nuovi modelli lavorativi. Ma per farlo serve un bilanciamento tra più diritti, e una progressiva evoluzione nella cultura di lavoratori e aziende. Un cambiamento che è già in atto.
30 Settembre 2020
LAVORO
Loy, dall’Inps poca puntualità nel fornire i dati sulla Cig
Guglielmo Loy, presidente del Civ, il Consiglio di vigilanza dell’Inps, e segretario confederale della Uil fino al 2018, fa il punto sui ritardi nell’erogazione della Cig da parte dell’Istituto. Sulla riforma degli ammortizzatori sociali afferma: “non si può prescindere dalle politiche attive”. Se gli effetti della crisi perdureranno, si dovrà riflettere sulla sostenibilità dell’Istituto e del suo bilancio.
Documenti visualizzati 20 - Documenti totali 244
Pagina 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  Successive - Pagine totali 13


Powered by Adon