Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 234567
891011 1213 14
1516171819 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

Tlc


Risultati ricerca:

14 Luglio 2010
TELECOM
Al via 15 giorni d'intenso negoziato
Argomento: Tlc, Aziende
14 Luglio 2010
TELECOM
Sospeso incontro, riprenderà a breve
Argomento: Tlc, Aziende
14 Luglio 2010
TELECOM
Sindacati, lunedì sciopero contro licenziamenti
Argomento: Tlc, Aziende
13 Luglio 2010
FRANCE TELECOM
Ad azienda, suicidio è incidente sul lavoro
Argomento: Tlc, Ue
13 Luglio 2010
TLC // Pirani, Uil, meglio Fiat di Telecom
Argomento: Tlc, Uil
Il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, ha convocato per mercoledì il tavolo per discutere del futuro della Telecom dopo la decisione dell'azienda di avviare 3.700 licenziamenti entro metà del 2011. Il Diario del Lavoro ha chiesto al segretario confederale della Uil, Paolo Pirani,un parere su questa nuova vertenza che si apre improvvisamente alla vigilia della pausa estiva. Quale è il suo pensiero sulla scelta dell'azienda? La decisione della Telecom è una scelta gravissima perché rappresenta un salto di qualità negativo nelle relazioni sindacali che fino a ora erano state, pur con alti e bassi, positive. Perché la Telecom continua sulla strada dei tagli nonostante i buoni risultati economici? Negli ultimi anni vi è stata una riduzione dei ricavi per le aziende che operano nel settore Tlc nel nostro paese. La Telecom ha deciso di tagliare gli occupati e i costi pur di mantenere alti i dividendi degli azionisti. Accanto ai Tagli è stato elaborato un piano industriale capace di riconquistare il terreno perduto? No, l'azienda ha semplicemente elaborato un piano di riduzione dei costi senza alcuna prospettiva di rilancio per il futuro. Si tratta di un grave errore perché il paese ha bisogno di unìaziende che abbia una strategia sulle reti. Come Uil quali sono le scelte che chiedete a Telecom? L'Italia ha bisogno di scelte strategiche. Oggi Telecom pur di mantenere alti i profitti si depotenzia e depotenzia il paese. Serve la volontà di investire sulle reti di nuova generazione che sono indispensabili per il sistema industriale del paese e per la pubblica amministrazione. Ma si deve scegliere su quali di questi nuove reti investire e non lasciare al caso la decisione. Così si corre il rischio, nel migliore dei casi, di avere tanti investimenti non coordinati. Nella riunione di mercoledì chiederete al governo un piano per le reti? Certamente sì, non si può lasciare una scelta strategica per l'intera nazione nelle mani di un'azienda privata. Il governo deve sapere guardare al futuro e individuare un tracciato su cui indirizzare gli investitori e la Telecom. Serve per esempio una forte scelta sulle nuove tecnologie su cui puntare. L'Italia deve fare sistema. Ci sono analogie con i sacrifici chiesti dalla Fiat per salvare Pomigliano? No, la Fiat chiede sacrifici in cambio di un piano industriale serio, la Telecom attua unilateralmente sacrifici sulla pelle dei lavoratori e del paese per favorire i risultati economici degli azionisti. Dopo la privatizzazione l'azienda è più forte? No, il suo perimetro d'azione si è ristretto e il debito è aumentato in modo preoccupante. Luca Fortis
13 Luglio 2010
TELECOM
Azienda, tagli necessari ma si troverà accordo
Argomento: Tlc
12 Luglio 2010
TELECOM
Cisl, positiva la convocazione tempestiva di Sacconi
Argomento: Tlc
12 Luglio 2010
TELECOM
Sacconi, mercoledi pomeriggio incontro con le parti
Argomento: Tlc
12 Luglio 2010
TELECOM
Ugl, preoccupanti le dichiarazioni di Galateri
Argomento: Tlc
12 Luglio 2010
TELECOM
Miceli, ingiustificati i licenziamenti collettivi
Argomento: Tlc
Archiviato il ''caso Pomigliano'', scoppia la grana Telecom: 3.700 licenziamenti che il sindacato contesta. Mercoledi Sacconi convoca le parti.
12 Luglio 2010
TELECOM
Il governo aprirà Tavolo
Argomento: Tlc
12 Luglio 2010
TELECOM
Galateri, è un discorso appena incominciato
Argomento: Tlc
12 Luglio 2010
EUTELIA
Arrestate otto persone
Argomento: Tlc
09 Luglio 2010
TELECOM
Azienda inizia procedura 3700 licenziamenti
Argomento: , Tlc
08 Luglio 2010
TELECOM
Domani scioperano lavoratori Ugl
Argomento: Tlc, Ugl
05 Luglio 2010
TELECOM
Il nove sciopero contro il piano industriale
Argomento: Tlc, Cgil
01 Luglio 2010
CALL CENTER
Teleperformance, non licenziamo nessuno
Argomento: Tlc, Aziende
28 Giugno 2010
CALLCENTER
Genovesi, si cancelli la norma sull’Irap
Argomento: Tlc, Cgil
Nel corso dell'assemblea nazionale dei quadri e delegati dei call center, promossa da Slc/Cgil e che si è tenuta a Roma presso la sede nazionale Cgil, Emilio Miceli, intervenendo alla tavola rotonda, ha chiesto la cancellazione della norma sull'Irap, prevista nella manovra finanziaria, che "facilita gli avventurieri che stanno affossando il settore e che rischiano di trascinare in una terra di nessuno anche gli imprenditori dal comportamento virtuoso".
28 Giugno 2010
CALL CENTER
Slc Cgil, un patto per salvare il settore
Argomento: Tlc, Cgil
Nel 2009 e del primo semestre del 2010 il settore dei call center in outsourcing ha visto aggravarsi le sue storiche problematiche e il comparto rischia di precipitare in una crisi occupazionale molto forte.
28 Giugno 2010
TELECOM
Sciopero nazionale il 9 luglio
Argomento: Tlc, Aziende
Documenti visualizzati 20 - Documenti totali 403
Pagina Precedenti 11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  Successive - Pagine totali 21


Powered by Adon