• Today is: martedì, Febbraio 7, 2023

Eurozona, a maggio moderato aumento dei disoccupati + 159mila unità a 7,4%

redazione
Luglio02/ 2020

Resta contenuto l’impatto della crisi pandemica in termini di disoccupazione nell’area euro e nell’Ue in generale. A maggio Eurostat ha registrato 159 mila disoccupati in più nell’area valutaria, con il tasso di disoccupazione salito marginalmente al 7,4%, dal 7,3% di aprile.

Guardando a tutta l’Unione europea i disoccupati in più sono stati 253 mila (inclusi i 159 mila dell’area euro), con un tasso salito al 6,7% dal 6,6% di aprile. Complessivamente si contano 14 milioni 366 mila disoccupati nell’Ue, di cui 12 milioni 146mila nell’area euro.

Cifre che contrastano con gli aumenti in termini di decine di milioni di disoccupati negli Usa, dove esistono normative diverse sul mercato del lavoro e tassi già balzati a livelli con due cifre.

TN

redazione