• Today is: sabato, Gennaio 28, 2023

”Esperti di sneaker cercasi”, arriva in Italia il test online per selezionare ”consulenti” del settore

redazione
Febbraio26/ 2019

Il mercato delle sneaker vale 55 miliardi di dollari e più di un milione di persone ogni mese ne cerca online un nuovo paio. Quindi, nulla di strano se sulla scia di queste enormi cifre nasce anche un nuovo lavoro, quello di ”esperto” del settore. L’iniziativa e’ di Lyst, un motore di ricerca leader nel settore moda, che con il progetto Sneaker Intelligence Unit intende creare un gruppo di esperti in grado di consigliare e indirzzare gli utenti. Composta da esperti provenienti da tutto il mondo, la Sneaker Intelligence Unit combinerà nuove idee e prospettive con i dati di Lyst relativi al mercato: i risultati saranno raccolti in una nuova serie di report sul settore delle sneaker e sulle abitudini della community di appassionati.

Per selezionare i membri della nuova Sneaker Intelligence Unit, Lyst ha ideato un test online costituito da una serie di domande a risposta multipla, concepite per valutare le conoscenze dei candidati sul design, la storia e la “cultura” delle sneaker. Le risposte vengono cronometrate e una speciale funzionalità “antifrode” monitora la cronologia e impedisce ai candidati di lasciare la pagina per cercare le soluzioni. Per poter passare alla fase successiva del processo di selezione, i candidati devono raggiungere un punteggio pari all’80% o superiore. Chi supererà con successo la prova sarà invitato a prendere parte ai successivi passaggi della selezione.

Il test online per partecipare alla selezione per la Lyst Sneaker Intelligence Unit è gia attivo al link: https://www.lyst.it/sneaker-intelligence-unit/game

Ma non si tratta solo di mettere alla prova la propria competenza in fatto di calzature sportive e alla moda:  la posizione di consulente della Sneaker Intelligence Unit è infatti retribuita e prevede alcuni benefit, tra cui l’accesso privilegiato agli eventi di settore a livello globale e un fondo aggiuntivo da spendere, ovviamente, in sneaker.

Lyst e’ il motore di ricerca fondato a Londra nel 2010 da Chris Morton e Sebastjan Trepca, ed ha attualmente oltre cento di dipendenti tra  Londra e New York. La mission di Lyst è “aiutare gli utenti a trovare in modo semplice e veloce prodotti fashion che rispondano perfettamente ai loro gusti”. Tra i principali investitori figura il gruppo francese del lusso LVMH. Nell’anno fiscale 2018 Lyst ha visto i suoi ricavi esterni aumentare del 45% e raggiungere 325 milioni di dollari.

TN

redazione