• Today is: sabato, Gennaio 28, 2023

Stati generali, avviato il confronto, Conte: garantiremo altre 4 settimane di Cig

redazione
Giugno15/ 2020

E’ iniziato a Villa Pamphili il confronto tra il Governo e i leader di Cgil, Cisl e Uil (Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo) nell’ambito degli stati generali convocati dal premier Giuseppe Conte. Lavoro e fisco sono tra i temi al centro della discussione.

Oltre al presidente del consiglio, ad ascoltare le richieste dei sindacati ci sono, tra gli altri, anche i ministri Roberto Gualtieri (Economia), Nunzia Catalfo (Lavoro), Paola De Micheli (Infrastrutture), Stefano Patuanelli (Sviluppo economico) e Francesco Boccia (Affari regionali). A partire dalle 14 l’esecutivo ascolterà anche l’Ugl e i rappresentanti delle sigle autonome.

L’obiettivo del governo è di garantire la cig a tutti i lavoratori che ne hanno bisogno e per questo “abbiamo predisposto un decreto legge che adotteremo oggi stesso in un Consiglio dei ministri, che si svolgerà a margine degli incontri odierni, grazie al quale le aziende e i lavoratori che hanno esaurito le prime 14 settimane di cassa integrazione potranno richiedere subito le ulteriori 4 settimane approvate con il decreto Rilancio”. Lo ha detto, secondo quanto riferiscono fonti di Palazzo Chigi, il premier Giuseppe Conte nell’incontro con i sindacati durante gli Stati generali a villa Pamphilj.

E.G.

redazione