• Today is: venerdì, Ottobre 7, 2022

Vertenza Coopbox, Filctem Cgil: il Mise ci convochi urgentemente

redazione
Febbraio08/ 2022

“La lotta delle lavoratrici e dei lavoratori della Coopbox non si ferma a Ferrandina. Le prime iniziative di solidarietà sono state infatti messe in campo anche nell’altro stabilimento nazionale della Coopbox di Bibbiano (Reggio Emilia), con assemblee e uno sciopero di un’ora per turno, domani 9 febbraio” Così il segretario nazionale della Filctem Cgil, Ugo Cherubini.

“È necessario – ha proseguito Cherubini – che l’azienda torni rapidamente indietro sui suoi passi e che le istituzioni, tutte, si impegnino per impedire questo scempio. Come è ormai noto, per ora, sono a rischio le 40 famiglie di Ferrandina, ma la nostra preoccupazione è che nel futuro la stessa sorte possa accadere anche ai lavoratori di Bibbiano. Per questo apprezziamo il sacrificio e lo sforzo che tutti i lavoratori del gruppo stanno portando avanti in questi giorni”.

“Adesso – ha concluso il segretario nazionale della Filctem Cgil – attendiamo urgentemente una convocazione da parte del ministero dello Sviluppo Economico. È una vertenza di carattere nazionale e le ricadute, anche in tempi abbastanza brevi, rischiano di essere molto gravi, soprattutto per un territorio già pesantemente colpito come quello di Ferrandina (Matera), non c’è tempo da perdere”.

E.G.