• Today is: mercoledì, Febbraio 1, 2023

Di Maio, un miliardo di euro l’anno per rafforzare Cpi

redazione
Ottobre16/ 2018

Per il potenziamento dei centri per l’impiego (Cpi) sarà stanziato a partire dal 2019 un miliardo di euro l’anno. Lo ha confermato il vicepremier e ministro del lavoro Luigi Di Maio, al termine con la riunione con gli assessori regionali del lavoro.

“Prima di tutto – ha detto Di Maio – ci sarà un software unico che incrocerà le banche dati a cui stiamo lavorando e che coordinerà tutto il processo. Conosceremo ogni giorno chi sta percependo il reddito di cittadinanza, come si sta formando, come si sta comportando e se ne ha diritto”.

Di Maio ha sottolineato che per quanto riguarda l’erogazione dell’assegno “deve essere centralizzato a livello nazionale.

Quindi, non sarà erogato dai Cpi”. Secondo quanto si apprende a erogare il reddito di cittadinanza, a partire dal primo aprile, sarà l’Inps. Di Maio ha inoltre ribadito che le politiche attive del lavoro saranno rafforzate con un miliardo di euro l’anno solo per i Cpi.

redazione