• Today is: giovedì, Febbraio 2, 2023

Garofalo (Femca-Cisl): “a rischio la qualità del servizio e il lavoro nelle imprese di distribuzione elettrica e del gas”

redazione
Ottobre17/ 2018

“Lo smantellamento delle aziende partecipate che operano nella distribuzione elettrica e del gas sarebbe un duro colpo per l’occupazione, la qualità del lavoro e la qualità dei servizi per i cittadini. Eppure, è quanto prevede l’interpretazione che ha dato l’Anac al comma 1 dell’articolo 177 del Codice Appalti, che obbliga le aziende pubbliche e private che hanno avuto servizi in concessione ad esternalizzare l’80% dei lavori”. Lo ha dichiarato Nora Garofalo, segretaria generale della Femca-Cisl.

“L’interpretazione fornita, se confermata – ha sottolineato – si tradurrebbe in una immediata perdita occupazionale, pari a migliaia di posti a rischio nonostante l’applicazione della clausola sociale, con il calo della qualità del lavoro e con pesanti ripercussioni sulla qualità dei servizi offerti ai cittadini. Chiediamo al Mise – ha concluso Garofalo – di intervenire subito e con chiarezza, provvedendo ad escludere dall’applicazione dell’articolo le aziende di distribuzione elettriche e del gas, come già avvenuto per il sistema idrico”.

redazione