• Today is: giovedì, Febbraio 2, 2023

Fisac Cgil, sfiduciato il segretario generale Giuliano Calcagni

redazione
Luglio01/ 2020

Situazione delicata in casa Fisac Cgil. Dopo una lettera di sfiducia da parte di alcuni organismi territoriali Fisac, si è dimesso il segretario generale, Giuliano Calcagni, e tutta la segreteria eletta al congresso del sindacato poco più di un anno e mezzo fa. Nella lettera, si contestava la linea politica del segretario.

Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, ha ascoltato tutta la categoria e ha rilevato che non sussisteva il sostegno della maggioranza dei delegati, chiedendo quindi le dimissioni di Calcagni, che sono state consegnate il 26 giugno. Il segretario Calcagni al momento non vuole rilasciare dichiarazioni.

Inoltre, è stata convocata l’assemblea generale per il 13 e 14 luglio a Roma per eleggere il nuovo segretario generale della Fisac Cgil e sarà probabilmente, secondo indiscrezioni, di espressione confederale. L’ordine del giorno deve essere ancora composto dal leader della Cgil Maurizio Landini, e ad oggi non è stata ancora data una indicazione del prossimo segretario.

E.G.

redazione