• Oggi è: lunedì, Maggio 16, 2022

Quirinale, seconda fumata nera a Montecitorio

redazione
Gennaio25/ 2022

Seconda fumata nera del Parlamento in seduta comune per l’elezione del Presidente della Repubblica, Le schede bianche sono state 527. Lo ha annunciato il Presidente della Camera, Roberto Fico.

I grandi elettori presenti e votanti erano 976, astenuti nessuno, la maggioranza richiesta 673.

I più votati Maddalena e Mattarella con 39 voti, poi Tondo 18, Cassinelli 17. Voti dispersi 126, 38 le schede nulle.

Domani alle 11 ci sarà il terzo scrutinio.

Tra coloro che hanno ottenuto voti nella seconda votazione per l’elezione del presidente della Repubblica ci sono anche il coordinatore nazionale di Italia Viva Ettore Rosato con 14 voti, Umberto Bossi con 12, Giancarlo Giorgetti 8 come Marta Cartabia e Luigi Manconi, Silvio Berlusconi 7, Mario Draghi 4, Elisabetta Casellati 3, 2 voti a Casini e anche a Tremonti. Un voto, tra gli altri, a Tajani, Castagnetti, Gianni Letta, D’Alema.

Fitto il parterre dei nomi ‘terzi’, non politici, che sono andati ad aumentare rispetto a ieri: Amadeus, Christian De Sica, Albano, Ruggeri, Baglioni, Frassica, il sociologo Domenico De Masi, Alberto Angela, Giletti, il sempre presente Sabelli Fioretti.

Un voto a Silvia Fregolent (Iv) che oggi compie 50 anni e un voto anche alla vice presidente del Senato la Cinquestelle Paola Taverna.

tn