• Oggi è: mercoledì, Aprile 14, 2021

PIERRE CARNITI

redazione
redazione
Settembre25/ 2019

Domani 25 settembre Pierre Carniti avrebbe compiuto 83 anni. La Fim ha deciso di ricordarlo in questa giornata presso Palazzo Santa Chiara a Roma, con la presentazione del suo ultimo libro “Passato Prossimo” – Memorie di un sindacalista d’assalto”, 1973-1985 (Castelvecchi, 2019) scritto da Carniti nel 2003.

All’iniziativa parteciperanno molti amici e compagni che con Carniti hanno condiviso quella stagione memorabile della storia recente dell’Italia, tra questi Franco Bentivogli, Bruno Manghi, Giorgio Benvenuto, Raffaele Morese, Sandro Antoniazzi, Giovanni Avonto, Ada Becchi.

Il libro, mai pubblicato prima, è circolato fino a oggi in maniera semiclandestina. Si tratta di un documento prezioso per la memoria di un periodo cruciale della recente storia politica e sindacale del Paese, che va dal 1973 al 1985, in cui si sono susseguiti avvenimenti di rilievo: il rimescolamento del quadro politico con l’affacciarsi del Partito comunista nell’area di governo, il compromesso storico, la nascita della Federazione sindacale unitaria, il terrorismo, la crisi Fiat, la scala mobile, la rottura definitiva dell’unità sindacale.

Secondo il segretario generale della Fim Cisl Marco Bentivogli: “la testimonianza di Carniti, tra i maggiori protagonisti di quelle vicende, getta una nuova luce su un “passato prossimo” le cui conseguenze sono evidenti nell’Italia attuale. Un uomo capace di “sfidare il futuro” senza mai rassegnarsi ai conformismi e senza una pregiudiziale paura del cambiamento”.

All’incontro sarà presente il Segretario Confederale Cisl Giorgio Graziani; modererà i lavori il giornalista Mario Lavia.